Domenica 29 gennaio, il pianista ipoudente Daniele Gambini in un concerto adatto anche ai sordi

È in programma domenica 29 gennaio a Busto Garolfo, nell’auditorium Don Besana della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate (inizio alle 17.30) lo spettacolo musicale “Nutrimento dell’anima” del musicista e compositore ipoudente Daniele Gambini. Un evento sostenuto dalla Fondazione Pio Istituto dei Sordi, da Iovedodicorsa brand di Marco Frattini, da PASSin – Piattaforma Accessibilità Servizi persone con disabilità Sensoriali per l’Inclusione – e dalla BCC di Busto Garolfo e Buguggiate.
«È per noi un grande onore poter ospitare questo concerto-spettacolo – esordisce il presidente della BCC Roberto Scazzosi -. I motivi di orgoglio non risiedono esclusivamente nella particolarità della proposta, quanto nel messaggio che questo evento trasmette: la musica non si ferma al solo suono, ma può essere un grande strumento per veicolare emozioni e contenuti. Non certo ultimo, il poter valorizzare e far conoscere un artista del nostro territorio».

Residente ad Arluno, Daniele Gambini è stato definito dalla scrittrice Paola Magi nell’omonimo libro come “Il pianista che ascolta con le dita” (Edizioni Archivio Dedalus). Nonostante sia ipoudente dalla nascita, Gambini è pianista, musicologo e compositore affermato. Lo spettacolo che propone a Busto Garolfo non si presenta come un semplice concerto quanto «un viaggio che giunge ai moti segreti della nostra memoria, della nostra spiritualità, dei miti dell’uomo e dell’amore umano e divino contemplando la natura. Un viaggio in cui luci, parole e musica si fondono in atmosfere impressionistiche, barocche, romantiche e moderne», come lo descrive l’artista. Gambini presenta uno spettacolo musicale con proprie composizioni introdotte da brevi spiegazioni poetiche. La presentazione è di Paolo Colombo, compositore e ricercatore del suono, inventore del metodo “Music in you”; la regia è di Mauro Rondanini.

L’evento è accessibile alle persone sorde e con disabilità uditiva grazie al fatto che la musica viene accompagnata da immagini poetiche e le letture sono sottotitolate e interpretate in modo artistico nella lingua italiana dei segni da Laura Santarelli (interprete di Rai Tg1 edizione LIS).

Il concerto spettacolo è il frutto di un crowdfunding di successo del progetto “Nutrimento dell’anima” di Daniele Gambini, sulla piattaforma musicale Musicraiser, che ha permesso anche la realizzazione di un CD di sue composizioni.

Inizio alle 17.30; l’ingresso è libero.