Milano – 3 novembre – Presentazione prima stagione di teatro terapia

Ingresso libero. Centro “San In Centro”, in corso Italia 49 (zona Bocconi), dalle 19,30 alle 22. Gradita la prenotazione via mail a giovanniporta74@gmail.com

Appuntamento il prossimo tre novembre a Milano, Centro “San In Centro”, in corso Italia 49 (zona Bocconi), dalle 19,30 alle 21, per la presentazione della prima stagione di Teatro Terapia, che arriva nel capoluogo lombardo, dopo il successo di Roma. La regia è affidata a uno psicoterapeuta, sotto la cui supervisione gli spettatori diventano attori. Obiettivo: cambiare sul palco, in tutta sicurezza, per poi farlo nella vita reale. L’ingresso è libero, ma è gradita la prenotazione via mail a giovanniporta74@gmail.com.

E’ un teatro, che va oltre la forma del teatro itinerante, per diventare coinvolgente, tanto da aiutarci a superare le nostre difficoltà quotidiane. Sono gli spettatori a salire sul palco e a mettersi in gioco. “Per cambiare occorre coraggio, lamentarsi non serve. – spiega lo psicoterapeuta Giovanni Porta – Le nostre abitudini, anche quelle che razionalmente sappiamo sbagliate o dannose, ci danno sicurezza. Come cambiare? Se abbiamo paura che comportamenti diversi possano causare danni nella vita reale, possiamo provare a vedere come va sul palco. Lì non abbiamo ansie per il risultato delle nostre azioni. E’ tutto un gioco di ruolo, che però può aiutarci anche nella vita reale. Una volta sperimentato, infatti, sarà più facile attuare il cambiamento anche nella quotidianità. Sono timido? Mi allenerò ad essere un po’ più sfacciato. Sono troppo duro? Allenerò la mia dolcezza e comunicazione emozionale. E così per tutte le rigidità da cui qualsiasi persona è afflitta. Il percorso si svolge in gruppo perché è fondamentale sperimentare il fatto di non essere l’unico/a ad avere desideri irrealizzati e difficoltà nella vita. Il gruppo dà forza ad ogni componente. Io mi occupoo di creare in ogni incontro situazioni di perturbazione di crescente intensità per portare i partecipanti, poco alla volta, ad uscire dai limiti del loro consueto e sentire che effetto fa…”

Nella serata di sabato 3 novembre sarà presente a Milano il regista psicoterapeuta Giovanni Porta, per rispondere alle domande e spiegare la sua tecnica di lavoro e di regia. Appuntamento al Centro “San In Centro”, in corso Italia 49 (zona Bocconi), dalle 19,30 alle 21.

GIOVANNI PORTA
 (www.giovanniporta.it) Psicoterapeuta esperto nell’utilizzo di tecniche artistiche nella relazione di aiuto, perfomer teatrale e poetico. Psicologo psicoterapeuta di orientamento gestaltico, è esperto in alimentazione e teatroterapia. Vive e lavora tra Roma e Milano. Da anni realizza laboratori e percorsi in cui l’arte viene utilizzata con finalità terapeutiche. Laureato in Psicologia presso l’Università degli Studi di Padova, si è successivamente specializzato con un master in “Utilizzo di tecniche artistiche nella relazione d’aiuto”, ha una specializzazione in Psicoterapia della Gestalt presso l’I.G.F. di Roma, ed una in “Teatro e Psichiatria”.

Riceve a: Milano, via Ozanam 15 (metro Lima) – Roma, via delle Lega Lombarda 13 (metro Bologna) – Pomezia, via Rimini 5B

Ingresso libero. Centro “San In Centro”, in corso Italia 49 (zona Bocconi), dalle 19,30 alle 22. Gradita la prenotazione via mail a giovanniporta74@gmail.com
" />