Monica P. e Davide Gammon. Sabato 16 dicembre, rock e blues elettronico suonano a La Tela di Rescaldina

Monica P. e Davide Gammon. Sono loro gli ospiti musicali di sabato 16 dicembre dell’osteria sociale La Tela di Rescaldina (MI). Due cantautori di grande spessore che arrivano da percorsi paralleli e che hanno alle spalle una recente pubblicazione. Cantante autrice e compositrice torinese, Monica P. ha esplorato reggae e lounge, blues ed elettronica prima di trovare la sua anima rock. Dopo “A volte capita” in stile folk rock e “Come un cane” di stampo più psichedelico, “Rosso che non vedi” è il suo terzo album che, uscito lo scorso 17 ottobre per A Buzz Supreme, conferma un talento unico. Un disco che unisce postpunk newyorkese e melodico italiano e che prosegue lungo il cammino di ricerca che Monica P. sta facendo. Formatasi tra la West Coast e l’Inghilterra, la cantautrice continua infatti a esplorare nuove sonorità, traducendo le sue emozioni in testi e musica che volutamente si slegano dalla logica della musica preconfezionata e da inutili estetismi vocali, allontanandosi così dai cliché italiani tradizionali. Nel 2011 il suo brano “Libera” è stato inserito nella compilation tutta al femminile “Female do it better”, con nomi importanti del cantautorato italiano e internazionale. Nello stesso anno ha vinto il Premio MEI Super Sound al Radio Flyweb Festival. Nel 2012 lo stesso MEI ha scelto ancora una volta il brano “Libera” per “L’onda rosa indipendente”, che dà voce alle migliori figure femminili emergenti in Italia, e la sua versione del brano “Carry me” è comparsa nella compilation “Il rock è femmina” di Pirames International.
Il concerto di Monica P. sarà preceduto da Davide Gammon. Anche in questo caso un cantautore che però quasi “gioca in casa”. Legnanese, Davide Gammon arriva da un lungo percorso di sperimentazioni che, partendo dal punk lo hanno portato ad approcciarsi ai più diversi generi musicali. Il suo ultimo lavoro “Gospel ep” dà grande risalto alla sua anima blues elettronica, proiettando in una dimensione quasi surreale, la stessa con cui Gammon si presenta parlando di sé come di “braccia rubate a lavori più sicuri”.
Inizio alle 21.45; ingresso libero.

La Tela è un bene sequestrato alla criminalità organizzata, affidato al Comune di Rescaldina e gestito dalla Cooperativa ARCADIA insieme con altre associazioni del territorio. È diventato ristorante e centro di aggregazione e di promozione sociale e culturale.

Info: Osteria sociale del buon essere “La Tela” Strada Saronnese, 31 Rescaldina (MI)
cell. 328 6845452
www.osterialatela.it
Facebook:  https://www.facebook.com/osterialatela/

Monica P. e Davide Gammon. Sono loro gli ospiti musicali di sabato 16 dicembre dell’osteria sociale La Tela di Rescaldina (MI). Due cantautori di grande spessore che arrivano da percorsi paralleli e che hanno...
" />