Il trattamento dell’infertilità. Sabato 24 febbraio medici e biologi incontrano le coppie alla ricerca di un figlio

“Trattamento e accompagnamento nell’infertilità”. Questo il titolo dell’incontro organizzato dal centro di medicina della riproduzione ProCrea di Lugano nel primo pomeriggio di sabato 24 febbraio. Dalle 14.15, gli specialisti del centro saranno a disposizione delle coppie con problemi di infertilità per spiegare le cause, ma soprattutto per delineare le possibili soluzioni per arrivare ad una gravidanza. Un appuntamento che si propone di essere una “bussola” per aiutare le coppie che sono alla ricerca di un figlio ad orientasi tra esami e terapie.
«C’è ancora molta confusione sul tema dell’infertilità; informazioni raccolte col metodo del “fai da te” miscelate con la testimonianza di amici e parenti non fanno altro che rendere ancora più complesso un argomento che è particolarmente articolato e delicato», premette Michael Jemec, direttore medico del centro ProCrea. «Ogni caso deve essere affrontato come singolo caso; ogni situazione richiede di essere analizzata in modo approfondito al fine di individuare la strada terapeutica da seguire. La procreazione assistita oggi non si esaurisce con la stimolazione ormonale, la fecondazione, con ricorso o meno a donatori, l’inseminazione, il test di gravidanza. Comprende analisi e screening genetici, richiede competenze in ambito andrologico e fa leva sull’esperienza maturata. Sono molti gli strumenti che la scienza mette a disposizione».

L’incontro che ProCrea organizza si prefigge lo scopo di essere un’occasione di orientamento nel mondo della procreazione assistita. I medici spiegheranno i “Trattamenti della procreazione medicalmente assistita”, i biologi parleranno di “Analisi genetiche in procreazione medicalmente assistita” e della “Biologia nella medicina della riproduzione”. Non ultimo, “L’accompagnamento durante i trattamenti” sarà presentato da un aiuto-medico.
L’incontro avrà inizio alle 14.15 ed è gratuito; al termine ci sarà la possibilità di incontrare gli specialisti per approfondire gli argomenti e visitare la struttura.

La partecipazione alle giornate “Porte Aperte” è gratuita e aperta a tutti, previa iscrizione alla segreteria di ProCrea: chiamando il numero +41.91.9245555 o lo 02.600.63041 (dall’Italia senza costi aggiuntivi). Oppure inviando una mail all’indirizzo info@procrea.ch indicando nell’oggetto “Giornata Porte Aperte 24 febbraio”.

“Trattamento e accompagnamento nell’infertilità”. Questo il titolo dell’incontro organizzato dal centro di medicina della riproduzione ProCrea di Lugano nel primo pomeriggio di sabato 24 febbraio. Dalle 14.15, gli specialisti del centro saranno a disposizione...
" />