Ad Asolo la seconda tappa dello Sky&Gas Golf Tour. Il 14 aprile gli appassionati del green si danno appuntamento sui colli di Treviso

Approda all’Asolo Golf Club di Cavaso del Tomba (TV) la prima edizione dello Sky&Gas Golf Tour. Dopo l’esordio di  Bologna, che ha indicato già i primi vincitori che accederanno alla finale del 30 settembre prossimo, sabato 14 aprile il prestigioso torneo di golf promosso da Sky Gas & Power, azienda udinese attiva su scala nazionale nella fornitura di energia elettrica e gas, arriva sui colli di Treviso, in uno scenario naturalistico di grande interesse. Il torneo si affianca al BioGreen Gala, non solo una gara di ottimo livello ma soprattutto un evento promosso dal Golf Club in chiave squisitamente ecosostenibile.
Inserito in un parco estremamente curato di 140 ettari, l’Asolo Golf Club si trova nel cuore del Veneto. Vanta un tracciato di 9.350 metri che si suddivide su tre differenti percorsi: Rosso, Giallo e Verde, ognuno da 9 buche, par 36. Il green è stato realizzato nel 1995 da Stan Eby, European Golf Design Branch, Pga e McCormarck facendone uno degli impianti di primissimo livello in Italia per tutti gli appassionati di golf.
Intanto, la tappa al Golf Club Bologna dello scorso 25 marzo ha indicato i primi finalisti dello Sky&Gas Golf Tour. Tra i circa 80 partecipanti che si sono sfidati sul green di Monte San Pietro, accederanno alla finale del 30 settembre: Alberto Cassano, classificatosi primo Lordo; Stefano Beltrami, primo netto di prima categoria; Riccardo Carbognin, primo netto di seconda categoria; Roberta Gallingani, primo netto di terza categoria e Cecilia Bergonzini, prima Lady.

«La grande adesione al torneo e la risposta avuta da sportivi di primissimo livello sono i migliori indicatori che lo Sky&Gas Golf Tour è partito con il piede giusto. Nonostante la prima tappa sia stata rinviata per maltempo, con Bologna e adesso con Asolo il torneo ha ingranato la marcia per diventare un appuntamento apprezzato», afferma Stefano Caldarazzo, fondatore e CEO di Sky Gas & Power. «Attraverso lo sport, praticato ai massimi livelli, comunichiamo la dinamicità, l’attenzione al cliente e il rispetto dell’ambiente che hanno fatto di Sky Gas & Power una realtà che in pochi anni ha saputo ritagliarsi un posto di prim’ordine a livello nazionale nel settore della fornitura energetica».

Lo Sky&Gas Golf Tour è un torneo a tre categorie Stableford a 18 buche, riservato ai giocatori maggiorenni; ad ogni tappa verranno premiati i primi due classificati in ciascuna delle tre categorie, 1 lordo ed 1 lady che accederanno alla finale nazionale che si svolgerà il 30 settembre là dove tutto è cominciato, al Golf Club di Udine. I vincitori della finale riceveranno un soggiorno in una località esclusiva, ancora top secret ma di sicuro appeal per ogni golfista.

Dopo Bologna e Asolo, il tour prosegue il 29 aprile al Marco Simone Golf Club di Guidonia (Roma). Il 5 maggio si recupera la tappa friulana al Golf Club di Udine di Fagagna (UD) che inizialmente era prevista il 17 marzo. Il 13 maggio il tour fa tappa al Golf Club Padova di Galzignano Terme (PD) e il 26 maggio al Poggio dei Medici Golf Club di Scarperia (FI). A giugno lo Sky&Gas Golf Tour approda al Golf Club Villa Condulmer di Mogliano Veneto (TV) per poi scendere il 7 luglio in Sardegna al Pevero Golf Club in Costa Smeralda (OT). Il 21 luglio si va in Puglia, al Golf Puglia San Domenico di Fasano (BR), quindi il 19 agosto al Golf Lignano di Lignano Sabbiadoro (UD). Prima della finale del 30 settembre nuovamente al Golf Club Udine di Fagagna (UD), un’ultima tappa è in programma il 2 settembre al Royal Park Golf I Roveri di Fiano (TO).
Per informazioni: 0432.583774, info@skygaspower.com.

Approda all’Asolo Golf Club di Cavaso del Tomba (TV) la prima edizione dello Sky&Gas Golf Tour. Dopo l’esordio di  Bologna, che ha indicato già i primi vincitori che accederanno alla finale del 30 settembre...
" />