Udine, Nordest Servizi alla “conquista” di Emilia Romagna e Toscana

Nordest Servizi arriva in Emilia Romagna e in Toscana. La società di Udine, leader in Friuli Venezia Giulia e Veneto in soluzioni e servizi di gestione dell’IT, amplia il proprio raggio di azione: grazie all’aggregazione da parte del gruppo Eurosystem, di cui Nordest Servizi fa parte, della start-up SDTeam di Figline e Incisa Valdarno (FI) e di Estecom di Ferrara, la società udinese si affaccia su un mercato interessante e in forte espansione. «Queste aggregazioni rappresentano un ampliamento della copertura dei servizi ed un rafforzamento aziendale a livello territoriale, nonché la possibilità di estendere il “business model” di Nordest Servizi su parchi clienti di aziende radicate su altre aree geografiche, con forze commerciali e tecniche che presidiano localmente le esigenze del mercato», spiegano Massimo e Nicola Bosello, amministratori di Nordest Servizi. Il presidio è infatti fondamentale per l’azienda di Udine. «Non è sufficiente ampliare territorialmente il proprio mercato; è indispensabile strutturarsi al fine di poter dare risposte in tempi estremamente rapidi. Il presidio locale risponde a queste esigenze, e in questo caso lo fa con un elemento di forza in più: essere parte di una rete molto più estesa».
Attiva da 17 anni, Estecom ha 9 risorse interne e l’anno scorso ha avuto un volume di affari superiore ai 2 milioni di euro. Opera nel settore dell’ICT, nella progettazione e realizzazione di sistemi informativi con l’obiettivo di costruire e migliorare le infrastrutture informatiche di aziende e pubbliche amministrazioni integrandole con servizi e soluzioni ad alto contenuto tecnologico. È invece giovanissima la realtà toscana. SDTeam è una start-up che ha mosso i primi passi quest’anno, forte però di un’esperienza decennale delle persone che la guidano nello sviluppo di software per la gestione del noleggio e, in particolare, del noleggio di macchinari industriali, un settore di nicchia nel quale può vantare un software gestionale specifico. «Con entrambe le aziende abbiamo analogie di servizi molto forti e, al contempo, abbiamo la possibilità di integrare il nostro portfolio di servizi e soluzioni», proseguono gli amministratori di Nordest Servizi. «Questi due elementi sono il punto di forza dell’operazione che è stata condotta da Eurosystem: affrontare un mercato importante con un’unica visione strategica che può vantare più competenze tecniche».
Di fatto, per Nordest Servizi queste aggregazioni rappresentano la possibilità di ampliare il proprio portafoglio clienti. «Diventa più grande il gruppo e diventiamo più grandi noi: così possiamo puntare a clienti di caratura più elevata, rafforzando i servizi che eroghiamo a tutto il gruppo: dai monitoraggi dei sistemi e delle reti attraverso il nostro NOC (Network Operations Center) di Udine, alla cyber security, per arrivare ai servizi di outsourcing con gestione parziale o globale dei sistemi informativi aziendali».
Sia il mercato emiliano, sia quello toscano sono aree particolarmente interessanti per innovazione e presenza industriale. «Sono territori con un tessuto aziendale ricco e dove certamente la competition non manca. La consapevolezza della qualità della nostra proposta e del percorso di crescita che abbiamo fatto ci rende certi di poter fare un ottimo lavoro anche in Emilia Romagna e Toscana», affermano i Bosello. Del resto qui si colloca uno dei vertici del “triangolo economico” descritto dalla Fondazione Edison (gli altri due vertici sono nell’area di Milano e nel Nord Est). Concludono: «Questo non solamente ci conferma che la strategia intrapresa è corretta anche rispetto alle evoluzioni di mercato di questi territori, ma che potremo potenziare anche gli investimenti nelle nostre aree storiche, ovvero in tutto il nordest».

Nordest Servizi arriva in Emilia Romagna e in Toscana. La società di Udine, leader in Friuli Venezia Giulia e Veneto in soluzioni e servizi di gestione dell’IT, amplia il proprio raggio di azione: grazie...
" />