Lo Stolen Jazz Quartet sabato alla Tela

Un quartetto che ha abbandonato il concetto tradizionale di leader solista per una vera interazione fra gli strumenti: è il biglietto da visita dello Stolen Jazz Quartet, l’ospite musicale di sabato 26 novembre alla Tela di Rescaldina. La formazione è composta da Luca di Toma (pianoforte), Gianni Binaghi (sassofoni), Massimo Erbetta (contrabbasso) e Vittorio Vacca (batteria). Il quartetto si esibirà in un repertorio che spazia dalla rivisitazione degli standard alle armonie del tango fino a brani inediti.

 

L’inizio del concerto è alle 21.30. L’ingresso è libero.

Tags dell’articolo
Un quartetto che ha abbandonato il concetto tradizionale di leader solista per una vera interazione fra gli strumenti: è il biglietto da visita dello Stolen Jazz Quartet, l’ospite musicale di sabato 26 novembre alla...
" />