Bofrost raccoglie 100mila euro per la ricerca Telethon

100mila euro per sostenere Telethon e la ricerca sulle malattie genetiche rare. È quanto ha raccolto Bofrost, l’azienda friulana che vende a domicilio specialità surgelate, coinvolgendo i propri clienti e collaboratori nella donazione, legata alla vendita di alcuni prodotti speciali. L’assegno sarà consegnato alla Fondazione Telethon durante la maratona di domenica 18 dicembre, che sarà trasmessa in diretta su Rai1 e in streaming online, dall’amministratore delegato di Bofrost Italia Gianluca Tesolin, che commenta: «Anche quest’anno, per la quarta edizione consecutiva, siamo riusciti a donare una somma importante. Il mio ringraziamento va ai nostri clienti, sempre più generosi, e ai nostri venditori e venditrici, che hanno portato questa iniziativa nelle case degli italiani, promuovendo la raccolta con grande entusiasmo». Il contributo raccolto da Bofrost è infatti cresciuto di anno in anno fin dal 2013, quando l’azienda ha partecipato per la prima volta alla maratona Telethon. In quattro anni sono stati donati quasi 350mila euro: anche per questo Telethon, che ringrazia le aziende partner più attive nelle donazioni con il premio “Presente”, ha assegnato a Bofrost il riconoscimento “Presente in ogni casa”.

I 100mila euro raccolti da Bofrost serviranno a finanziare il lavoro dei ricercatori italiani impegnati nella ricerca per combattere patologie genetiche rare: al momento se ne conoscono oltre seimila e il 70% di esse colpisce nei primi cinque anni di vita, ma la loro rarità fa sì che attirino poca attenzione e per esse al momento non esiste una cura, e a volte nemmeno una diagnosi.

I contributi raccolti da Bofrost Italia derivano dalla vendita di alcuni prodotti speciali: il Calendario delle Ricette 2017, i Babbi Natale e la Confiserie-Pupazzi di Neve di cioccolato, proposti a novembre e dicembre dai collaboratori e dalle collaboratrici Bofrost. I venditori che hanno raccolto più fondi sono Manola Bertoia, del call center San Vito al Tagliamento (PN), Almo Ricioppo della filiale di Casale sul Sile (TV) e Alfredo Lo Cigno della filiale di Genova. I tre parteciperanno alla maratona Telethon alla Rai di Roma, dove avverrà la consegna dell’assegno.

«I nostri collaboratori e collaboratrici in tutta Italia, assieme ai loro clienti, sono protagonisti di tanti gesti che singolarmente sono piccoli –ribadisce Tesolin– Ma tutti insieme, da anni, riescono a rappresentare un contributo importante per Fondazione Telethon, per la ricerca e per il miglioramento della vita di tante persone».

100mila euro per sostenere Telethon e la ricerca sulle malattie genetiche rare. È quanto ha raccolto Bofrost, l’azienda friulana che vende a domicilio specialità surgelate, coinvolgendo i propri clienti e collaboratori nella donazione, legata...
" />