Roncadin, si progetta l’azienda del 2020

Riavviata a tempo di record la produzione, alla Roncadin di Meduno (PN) si cominciano a definire i piani a lungo termine per riportare le attività a pieno regime. «Martedì 26 settembre abbiamo riavviato le linee 5 e 6 che nei prossimi mesi lavoreranno 7 ore su 7, 24 ore su 24, per poter garantire la produzione richiesta dai clienti –spiega l’amministratore delegato Dario Roncadin–. Per tornare ai ritmi di lavoro abituali e sostenere l’attività nel lungo periodo, avremo però bisogno di aumentare la capacità produttiva: abbiamo ipotizzato di arrivare a realizzare entro il 2019 due nuove linee, per un investimento a medio-lungo termine di almeno 35 milioni di euro».
Roncadin al momento opera con due linee: la numero 5, realizzata nel 2016, e la numero 6, inaugurata appena due settimane fa: impianti nuovi, tecnologici e performanti che lavorando 24/7 potranno, nei prossimi mesi, riportare la produzione a circa 2 milioni di pezzi a settimana. «Per tornare agli abituali ritmi di lavoro 5 giorni su 7 con turni da 6 ore –spiega Roncadin– stiamo già pensando a due nuove linee. Per la prima di queste stiamo individuando proprio in questi giorni un sito adatto: uno potrebbe essere nell’area attigua alla linea 6, dove è collocata una parte significativa dell’impianto fotovoltaico, ma potrebbero aprirsi altre opportunità da valutare. Una cosa è certa: il nostro obiettivo è completare la costruzione di questa prima linea nel giro di sei mesi».
Per dare un’idea dei costi di cui si ragiona, il recentissimo investimento per realizzare la linea 6, inaugurata a inizio settembre, è stato dell’ordine dei 7 milioni di euro.

«Fondamentale è stata, per riavviare le attività, la disponibilità data dai dipendenti per salvare l’azienda: non potremo mai ringraziarli abbastanza» ribadisce l’amministratore delegato. I lavoratori, 540 in tutto, in questi mesi saranno operativi su un orario riorganizzato, secondo l’accordo siglato lunedì da proprietà e sindacati, per poter produrre 7 giorni su 7 con tre turni da 7 ore. La produzione attuale è di 237 mila pizze al giorno, volume che sarà incrementato progressivamente per arrivare a oltre 2 milioni di pezzi a settimana.

 

Riavviata a tempo di record la produzione, alla Roncadin di Meduno (PN) si cominciano a definire i piani a lungo termine per riportare le attività a pieno regime. «Martedì 26 settembre abbiamo riavviato le...
" />