Al maneggio per giocare come facevano i figli dei contadini nel passato a Busto Arsizio

La giornata di sabato 7 ottobre al maneggio La Bastide sarà dedicata al mondo rurale.

Come giocavano i figli dei contadini nel passato? I piccoli iniziavano a lavorare presto. Basta chiederlo ai nostri bisnonni. Il Maneggio La Bastide a Busto Arsizio il prossimo sabato 7 ottobre ha organizzato un’intera giornata su questo tema. Metterà in scena giochi e attività per i bimbi e i ragazzi dai 3 ai 12 anni, organizzati per fasce d’età, ispirandosi alla vita dei nostri antenati. Durante la mattinata sono invitati a giocare anche i genitori, per passare del tempo di qualità con i loro figli. L’appuntamento è dalle 9:30 alle 16:00 in via Samarate 150 a Busto Arsizio.

Contemporaneamente per i più grandi continuano le consuete attività del sabato e della settimana al maneggio. Si possono fare lezioni di monta western sui pony e sui cavalli.

  • Dai 3 anni di età fino ai 6 anni, l’approccio è “giochiamo insieme al mio pony”, attraverso percorsi di gioco si crea un rapporto di fiducia e di rispetto tra pony e bambino.
  • Per i più grandi, dai 7 anni in su si utilizzano i cavalli e si lavora sulla tecnica della disciplina proposta aumentando l’affiatamento cavaliere cavallo e le pozioni di gestione del cavallo. Tutte le lezioni sono strutturate in due attività una legata alla cura del pony/ cavallo, l’altra a imparare ad andare a cavallo.

“Gli obiettivi dei percorsi degli allievi sono individuali, ma alla base c’è sempre l’accrescimento dell’autostima del bambino/ragazzo, attraverso gli strumenti che gli vengono dati, lavorando sempre in sicurezza, riescono a responsabilizzarsi e essere dipendenti e autonomi verso “il prendersi cura” dei pony e dei cavalli, collaborando insieme e condividendo una grande passione. – spiega Michela Lomazzi, la tenutaria del Maneggio La Bastide – Le attività settimanali a La Bastide non riguardano solo il mondo dei pony e dei cavalli ma coinvolgono i bambini anche in giochi e attività outdoor e indoor immersi nella natura seguendo gli episodi delle singole stagioni. Insieme costruiamo, sperimentiamo, indoviniamo, pasticciamo ci arrampichiamo lasciando libero sfogo alla creatività e alla nostra voglia di giocare. Risvegliando così i sensi, le emozioni, la fantasia, l’equilibrio, l’agilità, il coraggio, la noia e la capacità di collaborare. Non ci fermerà neanche la pioggia, anzi ci divertiremo a saltare nelle pozzanghere e a giocare col fango. Questo sabato vogliamo scoprire assieme come vivevano i contadini nel passato, divertendosi, è ovvio!”

 

Il programma della giornata di sabato 7 ottobre.

9:30/10:00 BENVENUTI: “Beato te contadino” e suddivisione squadre

10:00/10:30 GIOCO: “Coccodè – coccodè, la gallina ha fatto l’uovo”

10:30/11:00 GIOCO: “I balloni di fieno”

11:00/12:00 GIOCO: “Quanto letame che pasticcio”

12:00/12:40 GIOCO: “E’ ora di dar da mangiare alle mucche e ai maialini”

12:00/12:40 PANINO ALLA GRIGLIA (salamella, hamburger, hot dog)

14:00/16:00 IL MONDO DEI PONY/CAVALLI: tutti in sella

Le attività di questo sabato sono dedicate ai bimbi/ragazzi dai 3 in su, i bimbi/ragazzi verranno suddivisi per fascia di età. Servono abbigliamento comodo e scarpa chiusa.

E’ obbligatoria la prenotazione.

 

Per info e prenotazioni e costi: www.labastideasd.com

La giornata di sabato 7 ottobre al maneggio La Bastide sarà dedicata al mondo rurale.
" />