Alex Sampirisi di Buccinasco è il miglior venditore a domicilio d’Italia 2018

È Alex Sampirisi, 35 anni, proveniente da Buccinasco (MI), il miglior venditore a domicilio d’Italia. Da 13 anni vende il celebre aspirapolvere Folletto e dopo essersi cimentato, come gli altri finalisti, nella vendita di un prodotto per loro del tutto nuovo (un’opera d’arte del “pittore del sole” Stefano Marangon), è risultato il vincitore dell’Oscar della Vendita 2018, il riconoscimento voluto da Univendita per premiare l’eccellenza nella vendita a domicilio.

 

Il nome di Alex Sampirisi è stato decretato da una giuria, composta da personalità esterne al mondo della vendita diretta, che ha valutato professionalità, tecnica e doti comunicative dei finalisti, ciascuno nominato all’Oscar dalla rispettiva azienda di appartenenza. «Ha dimostrato una profonda conoscenza del prodotto in vendita e lo ha proposto in modo professionale, esaustivo e con grande passione. Ha costruito un rapporto molto positivo con la consumatrice, intercalando una serie di battute che hanno creato grande empatia nel corso della vendita. Perfetta la calibrazione tra il tempo della presentazione del prodotto e la trattativa commerciale, che l’ha portato all’obiettivo prefissato, cioè a una vendita completa, senza dover ricorrere a nessuno sconto»: queste le motivazioni lette dal presidente di Confcommercio Carlo Sangalli al momento della premiazione, venerdì 19 ottobre a Palazzo Bovara, sede di rappresentanza di Confcommercio Milano.

 

Sampirisi, classe 1983, è nato a Cuggiono e vive a Buccinasco (MI). Dopo un’esperienza di lavoro nel campo della ristorazione, spinto dalla ricerca di orari più compatibili con la vita privata, nel 2005 è approdato alla Vorwerk Italia, l’azienda del celebre Folletto. Il mestiere l’ha imparato da zero e ora è arrivato a vendere mille apparecchi all’anno. «Confesso di aver avuto qualche perplessità all’inizio, perché l’idea che mi ero fatto del “porta a porta” era molto diversa dall’attività che poi ho scoperto essere veramente – racconta –. Ho iniziato un po’ per sfida, credendo che sarebbe stata un’esperienza breve, ma i risultati economici sono arrivati subito e questo mi ha dato la spinta per continuare. Al di là dell’aspetto economico, ogni giorno ho l’emozione di instaurare un rapporto trasparente e consulenziale con il cliente e di toccare con mano la sua soddisfazione».

Grazie alle sue doti professionali e ai risultati realizzati nella vendita, Sampirisi è stato scelto da Folletto per sfidare gli altri otto finalisti dell’Oscar della Vendita 2018: Mario Barp di AMC Italia, Sara Bertelli di Tupperware, Paolo Ceccarelli di Vast & Fast, Carla Silvana Franco di Fi.Ma.Stars, Isa Giuliano di Bofrost, Aurora Redaelli di Avon, Alessandra Tagliabue di CartOrange e Lucia Toscano di Bimby.

 

I nove si sono cimentati con una prova di dimostrazione e vendita di un articolo uguale per tutti, un’opera d’arte del pittore Stefano Marangon: il quadro “La mia città”, realizzato con la tecnica della pirografia solare.

La giuria che ha valutato le prove, presieduta da Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio, era composta da Melania Rizzoli (Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Lombardia), Cristina Tajani (Assessore al Lavoro e alle Attività produttive del Comune di Milano), Marco Giovannelli (direttore di VareseNews e presidente di ANSO), Matteo Dall’Ava (giornalista e blogger) e lo stesso artista Stefano Marangon.

 

L’evento di premiazione si è tenuto a Palazzo Bovara: «Una sede prestigiosa per celebrare il miglior venditore a domicilio d’Italia, un premio che è un riconoscimento per le doti e per i risultati realizzati dai più bravi professionisti della vendita, che interpretano al meglio i valori del nostro settore: professionalità e fiducia nella relazione con i clienti. Ma non solo – spiega il presidente di Univendita Ciro Sinatra –: l’Oscar della Vendita è anche un importante momento di visibilità per il mondo della vendita a domicilio, settore del commercio in crescita sia per il fatturato, sia per l’occupazione». Le aziende associate Univendita hanno infatti realizzato nel 2017 vendite per 1,66 miliardi di euro (+1,8% anno su anno), mentre i venditori hanno superato quota 158mila (+1,3% rispetto all’anno precedente).

È Alex Sampirisi, 35 anni, proveniente da Buccinasco (MI), il miglior venditore a domicilio d’Italia. Da 13 anni vende il celebre aspirapolvere Folletto e dopo essersi cimentato, come gli altri finalisti, nella vendita di...
" />