A Legnano la solidarietà chiama solidarietà: il Natale in Bcc è per l’associazione Amici di Alessandro Colombo

La forza della cooperazione alimenta la solidarietà. Perché «quando si lavora insieme per un obiettivo, i risultati arrivano». Così il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Roberto Scazzosi, che ha proposto per il quarto anno consecutivo l’aperitivo natalizio nella filiale di Legnano della Banca di Credito Cooperativo. Martedì 17 dicembre si è rinnovata la cordata di solidarietà: una quindicina di imprenditori, commercianti e artigiani hanno portato dei regali. E la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate ha trasformato il generoso gesto in un contributo concreto all’associazione Amici di Alessandro Colombo. «Abbiamo fatto nostro il claim dell’associazione: “Se vuoi arrivare primo, corri da solo; se vuoi andare lontano, camminiamo insieme” perché è solamente unendo le forze e facendo rete che è possibile ottenere dei risultati. Un insegnamento che ci arriva anche dal nostro essere Credito Cooperativo e dagli oltre 120 anni di presenza e vicinanza al territorio», ha continuato Scazzosi presente alla serata insieme con il vicepresidente vicario Mauro Colombo, il direttore generale Carlo Crugnola e il suo vice Roberto Solbiati, il direttore della filiale di Legnano Andrea Arnaudo e il presidente del collegio sindacale della banca Gian Franco Sommaruga. «Abbiamo voluto aiutare un’associazione che si impegna ad aiutare. La solidarietà chiama solidarietà». Di fatto gli Amici di Alessandro Colombo, nel ricordare il trentaduenne scomparso in un incidente stradale nel 2011, si sono fatti promotori di una serie di iniziative benefiche. Come ha spiegato Massimiliano Crespi, componente del direttivo dell’associazione: «Abbiamo sostenuto molte iniziative con quanti si impegnano per il territorio. Attraverso il ricordo di Alessandro e ispirati da ciò che ha lasciato in ognuno di noi, cerchiamo di trasmettere un sorriso, la fiducia e la speranza a chi ne ha poca o l’ha persa del tutto, aiutando il prossimo e promuovendo attività di beneficenza a sostegno di chi è meno fortunato. L’associazione è nata con l’intento di diventare un nuovo Amico a cui potersi appoggiare e su cui fare affidamento per chi ne ha più bisogno. Il sostegno che ci arriva dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate va in questa direzione: aiutarci ad aiutare».
La serata è stata impreziosita dagli allievi della scuola musicale Niccolò Paganini che hanno accompagnato l’aperitivo eseguendo brani natalizi e della tradizione.

Se l’obiettivo è il territorio, le sue famiglie, le sue imprese, nello spirito Bcc, la serata ha visto la partecipazione di realtà del territorio quali: Accademia Nania, Creazioni Artigianali Deborah Magrì, Arcobaleno, Gioielleria Bolchini Costa, Maggie’s Park, Empire, Gestioni Sportive Legnano – Bfit, L’Allee, Calzificio di Parabiago, ristorante Il Palio, Pasticceria Asperti, Amelie Legnano, Pasticceria Tipica Siciliana, Essegi Ties, Aleka, Eo Ipso.

La forza della cooperazione alimenta la solidarietà. Perché «quando si lavora insieme per un obiettivo, i risultati arrivano». Così il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Roberto Scazzosi, che ha proposto per...
" />