La musica irlandese a La Tela: sabato 11 gennaio l’osteria sociale di Rescaldina ospita il Bandarone

Una serata all’insegna della musica irlandese: il Bandarone è il protagonista musicale di sabato 11 gennaio, a La Tela di Rescaldina. Sul palco dell’osteria sociale di Strada Saronnese 31,  il duo composto da Alessandro Riatti (voce e chitarra) e Daniele Bicego (bouzouki, flauto e cornamusa) propone una rassegna di canzoni che vengono direttamente da quel repertorio sconfinato che è la tradizione irlandese, suonate rigorosamente su strumenti acustici.
Gruppo nato nei pub, negli innumerevoli locali d’Irlanda dove si suona e si canta tra una pinta e l’altra, il Bandarone ha suonato in festival di tutta Italia e all’estero: Francia, Svizzera, Germania e naturalmente in Irlanda. Instancabile nel suo essere vagabonda, la band ha ottenuto un gradimento sempre crescente da parte del pubblico e degli operatori del settore, tanto che i 30 concerti effettuati nel 2016, sono raddoppiati l’anno seguente per crescere ancora nel 2018 e nel 2019. La Tela, che sorge negli spazi sottratti alla criminalità organizzata, ospita una delle prime esibizioni del 2020.
Il repertorio proposto non esce dai solchi della tradizione irlandese, trasmettendo anche tutta la  passione per una musica e per la terra che ha generato questa musica.
Inizio alle 21.45, l’ingresso è libero.

La Tela è un bene sequestrato alla criminalità organizzata, affidato al Comune di Rescaldina e gestito in ATI dalle cooperative La Tela e Meta insieme con altre associazioni del territorio. È ristorante e centro di aggregazione e di promozione sociale e culturale.

Info: Osteria sociale del buon essere “La Tela” Strada Saronnese, 31 Rescaldina (MI)
Tel: 0331.297604
www.osterialatela.it
Facebook:  https://www.facebook.com/osterialatela/

 

Tags dell’articolo
, ,
Una serata all’insegna della musica irlandese: il Bandarone è il protagonista musicale di sabato 11 gennaio, a La Tela di Rescaldina. Sul palco dell’osteria sociale di Strada Saronnese 31,  il duo composto da Alessandro...
" />