Ripartire dall’e-commerce. Martedì 18 agosto il secondo incontro di Economia sotto l’Ombrellone

Crollo delle vendite al dettaglio e impennata dell’e-commerce. È l’effetto Covid sui consumi nei primi mesi del 2020. Un processo per molti irreversibile, ma che apre di fatto nuove strade alla ripartenza. È dedicato al complesso mondo del digitale il secondo appuntamento di Economia sotto l’Ombrellone, la rassegna di incontri a tema economico organizzata dall’agenzia di comunicazione Eo Ipso a Lignano Sabbiadoro (UD).
Martedì 18 agosto l’argomento proposto è “Ripartire dall’e-commerce” perché dal lockdown in avanti sono state ridisegnate le abitudini dei consumatori e, di conseguenza, alle aziende è stata prospettata una nuova via d’uscita. Nel mese di marzo infatti l’e-commerce è cresciuto del 20% rispetto allo stesso mese del 2019; del 28,2% ad aprile ed ha subito un’ulteriore accelerazione anche nella cosiddetta Fase 2, registrando a maggio un balzo del 41,7% (dati fonte Istat). E le previsioni sull’anno in corso prevedono un salto complessivo compreso tra il 35% e il 40% rispetto al 2019.
Tra reti e infrastrutture tecnologiche, retail ed e-commerce, sicurezza dei pagamenti e nuove soluzioni, Economia sotto l’Ombrellone ha chiamato tre professionisti che guardano al mondo del digitale da prospettive diverse. All’incontro del 18 agosto interverranno Andrea Magro, professore a contratto di Informatica e Telecomunicazioni presso l’Università telematica E-Campus, sede di Treviso, è socio fondatore e vicepresidente di Lignano Banda Larga per la quale ha firmato il progetto di cablaggio di Lignano Sabbiadoro; Marco Tam, presidente di Greenway Group, realtà friulana che opera nel settore dell’energia pulita e di Filare Italia, progetto per portare la tradizione enologica in Cina; il terzo relatore è Andrea Zaniolo, direttore dell’area New Business dell’agenzia di marketing Velvet Media, nonché profondo conoscitore dei processi digitali e innovatore della comunicazione. A loro il moderatore Carlo Tomaso Parmegiani, giornalista e responsabile editoriale Nordest di Eo Ipso, affiderà il compito di tracciare la via da seguire per una concreta ripartenza.

L’incontro è a partecipazione libera e si svolge nel Chiosco n. 5 (Bandiera Svizzera), al civico 16 del Lungomare Alberto Kechler, in località Lignano Pineta a Lignano Sabbiadoro (UD). Inizio alle 18.30 con diretta Facebook sulle pagine di Scriptorium Foroiuliense e di Eo Ipso Comunicazione.

La decima edizione di Economia sotto l’Ombrellone è organizzata da Eo Ipso – comunicazione ed eventi ed ha il patrocinio del Comune di Lignano Sabbiadoro e Turismo FVG. Co-main supporter: Greenway Group e Filare Italia; sponsor: Confidi Friuli, Lignano Banda Larga, Glp, Confindustria Udine, Karmasec, IS Copy e Real Comm; media partner: Scriptorium Foroiuliense; sponsor tecnici: Fondazione Villa Russiz, Pineta Beach, Lignano Pineta, Porto Turistico Marina Uno e Hotel Ristorante President.

Il 25 AGOSTO L’ULTIMO INCONTRO IN PROGRAMMA

“La finanza per ripartire”
Mario Fumei – consulente finanziario e private banker
Paola Pallotta – managing director Capital Group
Cristian Vida – presidente Confidi Friuli

Modera: Carlo Tomaso Parmegiani, giornalista e responsabile editoriale Nordest di Eo Ipso.
L’ingresso è libero e gratuito.
Al termine degli incontri aperitivo offerto dalla Fondazione Villa Russiz.

Crollo delle vendite al dettaglio e impennata dell’e-commerce. È l’effetto Covid sui consumi nei primi mesi del 2020. Un processo per molti irreversibile, ma che apre di fatto nuove strade alla ripartenza. È dedicato...
" />